Vidal Sassoon

By  |  2 Comments

L’uomo che ha cambiato il mondo con un paio di forbici. Vidal Sassoon è stato il pioniere delle innovazioni e rivoluzioni dell’hair styling. Visionario nella moda e noto hair stylist delle celebrità, un uomo che con le forbici ha davvero fatto miracoli, e ha sostenuto le donne nella scalata all’emancipazione e alla libertà di stile e d’espressione personale.

Nato a Londra, la sua carriera è iniziata come “shampoo boy” quando solo aveva quattordici anni. Poi Vidal Sassoon ha aperto il suo primo salone, il Bond Street, nel lontanissimo 1958, e lì ha reinterpretato il taglio Bob ispirato alle geometrie Bauhaus, look iconico dei favolosi anni sessanta.  I tagli di Sassoon era creati per eliminare il superfluo e sposare una linea moderna che permetteva una facile gestione dei capelli grazie alle forme geometriche che non necessitavano l’utilizzo della lacca ma si basavano sulla naturale lucentezza dei capelli. Vidal ha dato il via ad una moda-simbolo della nuova femminilità, continuata con successo nel tempo nelle sue mille versioni e interpretazioni. Tra le sue clienti illustri nomi come  Jean Shrimpton, Terence Stamp e Mia Farrow, la duchessa di Bedford e la stilista Mary Quant, che lo ha definito come lo “Chanel dei capelli”.

Quello che Vidal Sassoon ha fatto per il mondo dell’hair style è chiaro a tutti ed è stato ben descritto in numerosi documentari e anche in un docu-film del 20102, “Vidal Sassoon – The Movie”. Quello che era come uomo e maestro lo si percepisce da ciò che dice e dal modo in cui lo dice Fabrizio Palmieri. Dal carisma che emanava quando era in una stanza, all’affabilità della persona, derivata anche dalle sue umili origini nell’East End londinese. Dal modo di parlare così particolare e quasi ipnotico al rapporto con i personaggi famosi, Mary Quant in testa con la quale ha sempre avuto un rapporto simbiotico che li ha portati a rivoluzionare il mondo della moda e del beauty. Fino al contributo fondamentale dato alla tecnica del taglio e alla trasformazione della figura professionale, da “parrucchiere” a “hair styling”.

Il maestro purtroppo è scomparso il 9 maggio del 2012 ma la sua arte continua ad esistere grazie alla Sassoon Academy dove è possibile apprendere l’inconfondibile tecnica di taglio grazie ai corsi che si svolgono nelle due sedi di Londra o Santa Monica.


Warning: count(): Parameter must be an array or an object that implements Countable in /home/hstyl977/public_html/wp-includes/class-wp-comment-query.php on line 405

2 Comments

  1. Antonella

    21 gennaio 2016 at 17:40

    Salve!!siete interessati ad una nuova apertura di salone? ?? Bhee posso gestirlo. .. volendo anche con un ngolo fotografico. ..volendo presso un centro commerciale. ..male non sarebbe. …aspetto un liete riscontro. ..

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *