SunBun: la tecnica colore 2016

By  |  0 Comments

E’ la tecnica di colorazione multicolor nata a Londra nell’estate 2016 che dà il suo meglio utilizzando tonalità contrastanti per un effetto vissuto.

La tecnica di colorazione SunBun è stata creata per l’attuale collezione estate 2016 da Harriet Muldoon, head colourist e technical educator dei celebri Blue Tit Salons & Academy di Londra.

SunBun. Ecco cos’è?
La head colourist Harriet Muldoon ha concepito la tecnica di colorazione SunBun per rispondere alla crescente domanda di colorazioni multicolore, consentendo la creazione di un’ampia gamma di tonalità naturali utilizzando un incredibile effetto tie-dye marmorizzato.

Il colore è realizzato dividendo le ciocche di capelli in segmenti e creando piccoli chignon su tutto il capo, che vengono poi cotonati delicatamente. Se si desidera un colore più estremo bisogna creare più chignon: infatti, se per ottenere un colore più tenue se ne possono utilizzare sei, per un effetto multicolore bisogna crearne molti di più, in modo da ottenere maggiore varietà ed eterogeneità.

Concepita per donare un effetto tie-dye, la tecnica SunBun dà il suo meglio con colori contrastanti, per esempio con un viola accostato a un giallo o un blu abbinato a un rosso. Il risultato è tridimensionale, ed è molto d’effetto vedere variazioni di tonalità e sfumature una accanto all’altra, in modo che possano davvero risaltare.

È possibile creare anche un look più soft: se è ciò che desidera la cliente, si può provare a utilizzare un tono di rosa per ottenere un effetto più naturale. Ciò che è davvero sensazionale è che sebbene questa tecnica ponga l’accento su colori estremi, lascia comunque visibili i toni di biondo o di grigio sottostanti in quanto non vengono colorati tutti i capelli. Questo fa sì che si mantenga la base naturale, aggiungendo più o meno colore a seconda dei gusti.

È una tecnica molto versatile e facile da adattare a un’ampia gamma di texture e tipi di capello, anche se ci sono alcuni punti da tenere in considerazione: “La tecnica SunBun funziona solo su un capello precedentemente schiarito o decolorato o come tinta high-lift”, spiega Harriet “è molto importante: dipende tutto dal riuscire a vedere i diversi toni che si stanno creando – sia che si tratti di toni accesi sia di toni pastello – quindi non è una tecnica consigliabile per basi molto scure”.


Warning: count(): Parameter must be an array or an object that implements Countable in /home/hstyl977/public_html/wp-includes/class-wp-comment-query.php on line 405

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *